FAQ - 7° Censimento Generale Agricoltura

FAQ

DOMANDE FREQUENTI SUL 7° CENSIMENTO GENERALE DELL’AGRICOLTURA

In caso di dubbi leggi le domande più frequenti degli utenti

Il Censimento coinvolge tutte le aziende agricole o chi produce per autoconsumo (per soddisfare i propri bisogni e quelli delle loro famiglie) con almeno 20 are di superficie agricola utilizzata; oppure 10 are investite a vite, funghi, coltivazioni in serra, o quelle che contano la presenza di capi di bestiame o 3 alveari.

Se ti riconosci tra questi profili compila ora il questionario, vai su https://raccoltadati.istat.it/censagr2020. Hai tempo fino al 30 luglio 2021.

La lista delle unità che sono chiamate a partecipare al Censimento generale dell'Agricoltura è stata predisposta dall'Istat sulla base della definizione statistica di “azienda agricola” vigente nel contesto dell’Unione Europea (Regolamento UE 2018/1091) e accolta nel Piano Generale del Censimento Agricoltura (PGC). Tale definizione è molto ampia e può includere sia imprese agricole sia unità familiari che si ritiene possano svolgere un’attività agricola.

La lista è stata costruita integrando diversi archivi amministrativi e statistici e comprende unità che negli ultimi anni hanno mostrato segnali, talvolta deboli, di attività agricola o zootecnica, anche non orientata al mercato. Per questi motivi il tuo nominativo è stato incluso nella rilevazione censuaria, coerentemente con le finalità conoscitive del Censimento. Infatti, il Censimento rappresenta proprio l'occasione per verificare l'effettivo stato di attività delle unità della lista. È quindi molto importante raccogliere le informazioni necessarie per eliminare dalla lista iniziale quelle unità che, come potrebbe essere nel tuo caso, non sono aziende agricole attive.

Gli archivi da cui l'Istat ha estratto i nominativi chiamati a compilare il questionario del 7° Censimento generale dell'Agricoltura sono i seguenti:

  • AGEA 2019 aziende attive
  • AGEA 2019 aziende dormienti
  • Anagrafe Zootecnica 2019
  • Agriturismi 2018 (fonte MIPAAF)
  • Archivio ASIA 2018
  • Lista aziende florovivaistiche 2019
  • Farm Register 2017
  • Base Integrata di Fonti Amministrative (BIFA)

Ti invitiamo a compilare comunque il questionario scegliendo una delle modalità descritte nella lettera informativa che hai ricevuto, e al quesito 5 potrai indicare le ragioni per cui possiedi un appezzamento di terreno non utilizzato a fini agricoli.

All'inizio della rilevazione è stata inviata a tutte le aziende agricole una lettera firmata dal Presidente dell'Istat, dove viene presentata l'indagine e vengono riportati il Codice Questionario e la relativa Password per accedere al sito internet e procedere alla compilazione.

Il Fac- simile della lettera informativa, senza credenziali, è scaricabile dal sito: https://www.istat.it/it/censimenti/agricoltura/7-censimento-generale

Per recuperare le credenziali puoi inviare una richiesta alla casella di posta elettronica [email protected] utilizzando il tuo indirizzo e-mail e specificando nel testo nome e cognome, denominazione e codice fiscale/partita IVA dell'azienda intestataria del questionario, corredata della copia di un documento di identità della persona che ne sta facendo richiesta. Successivamente provvederemo a inviarti nuovamente le credenziali.

La situazione dell’azienda agricola deve in ogni caso essere descritta nel questionario.

La compilazione del questionario online è guidata e facilitata, in alternativa puoi farti supportare da un operatore contattando il Numero Verde gratuito 800.961.985.

Per accedere al questionario online dovrai utilizzare le credenziali di accesso riportate nella lettera informativa a firma del Presidente.

Il sistema è accessibile dal 7 gennaio 2021.

Nella fattispecie, in base alle informazioni che hai fornito e dopo aver risposto negativamente ai quesiti iniziali sulla presenza di superfici e allevamenti, dovrai selezionare una delle due seguenti motivazioni di cessazione secondo la situazione corrispondente al tuo caso:

  • Se a seguito del decesso l'azienda è stata venduta/ceduta ad altro soggetto: selezionare la terza voce dell'elenco, "I terreni sono stati interamente affittati, venduti..." e, se possibile, inserisci nella schermata successiva i dati del nuovo conduttore;
  • Se a seguito del decesso l'attività agricola è stata abbandonata definitivamente: selezionare la sesta voce, "L'azienda è stata cessata o è stata assorbita..." e successivamente uno dei quesiti della domanda n.6.

Ti invitiamo ad accedere nuovamente al sito https://raccoltadati.istat.it/censagr2020 e digitare le credenziali di accesso riportate sulla lettera informativa in tuo possesso, pregandoti di prestare particolare attenzione alla corretta digitazione dei caratteri alfabetici e numerici contenuti sia nel CODICE QUESTIONARIO e sia nel PIN, che potrebbero risultare confondibili (le “O” maiuscole con gli zeri, le lettere elle minuscole con le “I” maiuscole), nonché delle lettere maiuscole e minuscole.

Se non riesci ad accedere (ad esempio, sullo schermo compare "Sessione scaduta") prova a cambiare browser (Chrome o Explorer). Se nonostante tutti i tentativi non sei ancora riuscito ad accedere al questionario ti chiediamo di contattare il Numero Verde Istat 800.961.985 oppure scrivere alla casella di posta elettronica [email protected], indicando nel contenuto della mail il CODICE QUESTIONARIO, il tuo nominativo, un indirizzo e-mail e il recapito telefonico su cui ti ricontatteremo.

Il 7° Censimento generale dell'Agricoltura è l'ultimo a cadenza decennale, in futuro l'Istat condurrà solo censimenti attraverso l'uso integrato di dati amministrativi e indagini campionarie. Prima che ciò accada, però, è necessario aggiornare il Registro statistico di base delle unità economiche agricole (Farm Register) e individuare quelle tuttora attive. Le informazioni ottenute direttamente dalle unità interessate sono quindi fondamentali per delineare un quadro informativo statistico completo e rinnovato sulla struttura del mondo agricolo a livello nazionale, regionale e locale. I dati raccolti arricchiranno il patrimonio informativo già esistente e costituiranno le basi per lo sviluppo delle future politiche agricole. È da tenere presente che, pur essendo questa una rilevazione diretta a carattere censuario, rispetto al passato utilizza già in maniera significativamente maggiore dati provenienti da archivi amministrativi.

Qualsiasi situazione strutturale dell'azienda deve essere in ogni caso descritta nel questionario.

Per accedere al sito https://raccoltadati.istat.it/censagr2020 dovrà utilizzare le credenziali di accesso riportate nella lettera informativa a firma del Presidente. Il sistema è accessibile dal 7 gennaio 2021. La compilazione del questionario online è guidata e facilitata, in quanto i quesiti ai quali l'utente non è tenuto a rispondere non verranno ovviamente visualizzati.

Con l’occasione le ricordiamo che dal 7 gennaio 2021 potrà scegliere liberamente di compilare il questionario attraverso una delle seguenti modalità:

  • Compilare il questionario in autonomia direttamente via internet collegandosi al sito web https://raccoltadati.istat.it/censagr2020 e inserendo le credenziali di accesso ricevute tramite PEC/posta ordinaria;
  • Chiamare il Numero Verde gratuito 800.961.985 per compilare il questionario tramite intervista telefonica, direttamente con un operatore o un’operatrice, oppure per prendere un appuntamento ed effettuare l’intervista telefonica in un secondo momento;
  • Attendere di essere contattati ad un proprio recapito telefonico, da un intervistatore o da un’intervistatrice del Contact Center dedicato, incaricati dall’Istat ad effettuare l'intervista telefonica;
  • Attendere di essere contattato da un operatore o un'operatrice di un Centro di Assistenza Agricola (CAA) per prendere un appuntamento per compilare insieme il questionario.
Logo Istat

Visita il sito Istat per consultare la normativa e scaricare la modulistica relativa
al 7° Censimento generale dell'Agricoltura

istat.it
Treedom

Grazie al progetto realizzato in collaborazione con Treedom, per ogni 10.000 questionari compilati sarà piantato un nuovo albero dando vita alla prima Foresta Social dell'Istat. Aiutaci a farla crescere: le tue risposte sono linfa per l'ambiente.

Treedom Treedom
Treedom